Covid, la Sicilia in zona gialla. Nello Musumeci: “Una minoranza di testardi ritiene che il vaccino sia inutile”

Covid, la Sicilia in zona gialla. Nello Musumeci: “Una minoranza di testardi ritiene che il vaccino sia inutile”

SICILIA – La Sicilia ancora in zona gialla ormai da settimane per via dell’attuale situazione epidemiologica da Covid presente, proprio su tale questione ha detto la sua il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Quest’ultimo avrebbe colto l’occasione di esprimersi su uno dei temi più caldi del momento mentre si è recato a Siracusa per l’inaugurazione del nuovo anno scolastico, avvenuto stamattina.


In merito a ciò, il governatore siciliano avrebbe affermato: “Speriamo di uscire dalla zona gialla ed entrare in quella bianca ma come sapete c’è una minoranza di testardi che ritiene che il vaccino sia inutile e dannoso”.

Lo stesso ha poi aggiunto: “Stiamo lavorando per neutralizzare questa convinzione e spiegare che oggi al vaccino non cè alternativa per evitare di finire in Terapia Intensiva”. Appare chiaro ed evidente il messaggio da parte del politico, che invita nuovamente la popolazione ad avere fiducia nella scienza.

Fonte foto Regione Siciliana