Coronavirus, in Sicilia stop alla somministrazione del vaccino AstraZeneca per gli under 60

Coronavirus, in Sicilia stop alla somministrazione del vaccino AstraZeneca per gli under 60

SICILIA – Arriva lo stop – prevedibile e non del tutto inaspettato – della somministrazione del vaccino AstraZeneca – in via cautelativa – per i soggetti under 60 anni.

A confermare la notizia alla nostra redazione è Pino Liberti, commissario Covid per la provincia di Catania. Si tratta di una decisione presa alla luce dei recenti episodi verificatisi dopo la somministrazione del suddetto siero anti-Covid in Italia.

A Genova, infatti, una 18enne e una 34enne sono ricoverate all’ospedale San Martino per alcune complicazioni dopo la dose di AstraZeneca. Alisa, agenzia per la sanità della Regione Liguria, ha deciso di sospendere – fino a nuova indicazione – la somministrazione del lotto ABX1506 del vaccino AstraZeneca.

Il ministro Speranza ha dichiarato: “Cts sta elaborando nuovo parere su AstraZeneca, ma tutti i vaccini sono efficaci“. Intanto le varie regioni si stanno muovendo – in via cautelativa – ad agire per come ritengono opportuno. La Sicilia ha scelto di sospenderlo per i soggetti di età inferiore a 60 anni.