Circolazione Covid, Sicilia verso la “zona rossa” nella mappa UE: la situazione italiana ed europea

Circolazione Covid, Sicilia verso la “zona rossa” nella mappa UE: la situazione italiana ed europea

SICILIA – Brutte notizie per quanto riguarda le Isole maggiori italiane, Sicilia e Sardegna: entrambe le Regioni tornano a essere “zona rossa” (o, meglio, arancione scuro) nella mappa aggiornata dall’Ecdc (il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie).

Il dato riguarda la circolazione del virus e il rapporto test effettuati/positivi rilevati (il tasso di positività per Sicilia e Sardegna, al momento, si attesterebbe non lontano dal 4%). La Sicilia e la Sardegna, negli ultimi 14 giorni, hanno mostrato dati peggiori rispetto al resto d’Italia – almeno secondo i dati riportati nella mappa – per quanto riguarda la circolazione del Covid.


Il resto della penisola, escludendo le Isole, rimane invece per lo più in giallo. Rimangono in verde Valle d’Aosta, parte del Piemonte e della Basilicata, Molise, Puglia e Abruzzo.

Clicca qui per visualizzare la mappa e le eventuali informazioni utili per chi viaggia da/per quella area o in altri territori europei (al momento, parte della Spagna, Corsica, Cipro e una sezione dei Paesi Bassi si trovano nella situazione peggiore – la zona rosso scuro).

Fonte immagine: Ecdc