Andamento Covid in Sicilia, ospedali sopra soglia saturazione ma meno casi rispetto settimana scorsa

Andamento Covid in Sicilia, ospedali sopra soglia saturazione ma meno casi rispetto settimana scorsa

SICILIA – Arrivano nuovi aggiornamenti sull’andamento della pandemia da Coronavirus in Sicilia. Nella settimana dal 12 al 18 gennaio, infatti, secondo il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe, si registra un peggioramento per i casi attualmente positivi per 100mila abitanti (3.777) e una diminuzione dei nuovi casi (-16%) rispetto alla settimana precedente.

Molto negativi i dati concernenti le condizioni degli ospedali sull’Isola. Sono, infatti, sopra soglia di saturazione i posti letto in area medica (36,4%) e in Terapia Intensiva (20,2%) occupati da pazienti Covid-19.


Per quanto concerne le vaccinazioni, i dati, purtroppo rimangono ancora sotto la media nazionale. Infatti, la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è il 73,8% (media Italia 79,6%) a cui aggiungere un ulteriore 5,3% (4,1%) solo con prima dose. Il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 63,5% (70,8%).

Per quanto riguarda la popolazioni tra i 5 e gli 11 anni che hanno completato il ciclo vaccinale, la percentuale si aggira intorno al 2,5% (5,2%) a cui aggiungere un ulteriore 18,2% (19,9%) soltanto con prima dose.

Di seguito, l’elenco dei nuovi casi per 100mila abitanti dell’ultima settimana suddivisi per provincia:

  • Agrigento 1.266;
  • Caltanissetta 1.765;
  • Catania 1.594;
  • Enna 721;
  • Messina 793;
  • Palermo 1.307;
  • Ragusa 1.624;
  • Siracusa 1.822;
  • Trapani 873.