Tragedia in un campo estivo: 12enne precipita in un pozzo di 30 metri, inutili gli interventi

Tragedia in un campo estivo: 12enne precipita in un pozzo di 30 metri, inutili gli interventi

Bambino di 12 anni precipita nel vuoto, ritrovato privo di vita a Gorizia. La tragedia si è consumata in un parco della città, dove il piccolo si trovava insieme ad alcuni amici durante un’attività organizzata dal centro estivo.


Durante un gioco organizzato dai responsabili del centro, il dodicenne si sarebbe arrampicato sopra a un pozzo. La grata di questo, però, a un certo punto avrebbe ceduto e la vittima sarebbe precipitata per almeno trenta metri.


L’allarme sarebbe scattato nell’immediato, ma al momento dell’intervento dei vigili del fuoco, pare che il bambino fosse già privo di vita.


Sul luogo della tragedia sarebbero accorsi anche gli uomini delle forze dell’ordine per ricostruire la vicenda e individuare eventuali responsabilità.



Immagine di repertorio