Coronavirus, anche lo sport diventa vittima: cancellata famosa maratona, muore direttore ospedale Wuhan - Newsicilia

Coronavirus, anche lo sport diventa vittima: cancellata famosa maratona, muore direttore ospedale Wuhan

Coronavirus, anche lo sport diventa vittima: cancellata famosa maratona, muore direttore ospedale Wuhan

L’emergenza Coronavirus continua a mietere le sue vittime e a causare il panico in tutto il mondo. Non solo contagi, psicosi, morti e precauzione, ma anche alcuni tra i più grandi eventi del mondo, sportivi e non, hanno subito le conseguenze del contagio.

Come la maratona di Tokyo. Il prossimo marzo, infatti, erano previsti circa 40mila runners amatori, i quali si sarebbero dovuti presentare nella capitale giapponese per correre una delle competizioni più importanti del circuito delle Maratone Major. Tale circuito comprende anche quella di New York.


Siamo giunti alla conclusione che sfortunatamente è difficile organizzare l’evento dopo che diversi casi sono stati confermati a Tokyo“, ha annunciato in un comunicato la Tokyo Marathon Foundation. Alla corsa, dunque, parteciperanno solo i maratoneti professionisti.

A tutto ciò si aggiunge la triste notizia dell’ennesima vittima del virus. Un’altra “prima volta” per la nuova epidemia, dato che a farne le spese è stato il direttore del Wuchang Hospital di Wuhan, Liu Zhiming. Si tratta del primo dirigente di un nosocomio a morire per contagio da nuovo Coronavirus.


Immagine di repertorio