Bombe in chiese e hotel dello Sri Lanka: Pasqua all’insegna di 156 morti e 500 feriti - Newsicilia

Bombe in chiese e hotel dello Sri Lanka: Pasqua all’insegna di 156 morti e 500 feriti

Bombe in chiese e hotel dello Sri Lanka: Pasqua all’insegna di 156 morti e 500 feriti

Una Pasqua all’insegna della paura e della tragedia quella passata nelle ultime ore in Sri Lanka, dove si sono verificati sei attentati, sotto forma di esplosioni, proprio durante la celebrazioni del rito.

A essere presi di mira dal raid tre hotel e tre chiese, mentre il numero dei morti e dei feriti è tuttora in aggiornamento e continua ad aumentare. Al momento, secondo quanto riportato dalla polizia locale, le persone decedute sarebbero 156, di cui 35 stranieri, e quelle ferite 500.



Tra questi ultimi ci sarebbero quattro cittadini cinesi e le tre chiese colpite sarebbero quelle di Sant’Antonio a Colombo, San Sebastiano a Negombo e una a Batticaloa.

Per quanto riguardano gli hotel sono finiti sotto i colpi lo Shangri-La, il Kingsbury e il Cinnamon Grande a Colombo. Il Ministero degli Esteri Italiani ha affermato che l’unità di crisi della Farnesina sta effettuando verifiche sugli attacchi compiuti nelle ultime ore.


Immagine in evidenza: Leggo

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.