Alla guida sotto effetto di cocaina, investe bimba di 8 anni e fugge: piccola in gravi condizioni

Alla guida sotto effetto di cocaina, investe bimba di 8 anni e fugge: piccola in gravi condizioni

Dramma in strada nel comune di Mondragone, in provincia di Caserta (Campania), dove un pirata della strada, sotto effetto di cocaina, avrebbe investito una bambina ucraina, in vacanza con la famiglia, di soli 8 anni.

L’uomo, dopo la fuga, si sarebbe poi presentato spontaneamente dai carabinieri, i quali lo hanno arrestato.



Secondo le ricostruzioni, la bambina stava camminando con i suoi genitori quando il pirata della strada, un 47enne residente a Secondigliano (quartiere di Napoli), l’ha travolta.

L’uomo sarebbe fuggito e avrebbe abbandonato l’auto in strada. Dopo la sua spontanea presentazione in caserma sarebbe stato fermato e sottoposto agli esami tossicologici. Il 47enne sarebbe risultato positivo alla cocaina e la sua auto era priva di assicurazione.


La bambina, intanto, versa in gravi condizioni all’ospedale Santobono di Napoli. Qui, i medici l’avrebbero operata d’urgenza. Le condizioni restano comunque precarie.

Immagine di repertorio