Il deputato leghista Lorenzo Fontana è il nuovo presidente della Camera

Il deputato leghista Lorenzo Fontana è il nuovo presidente della Camera

ROMA – Il deputato leghista Lorenzo Fontana è il nuovo presidente della Camera. Ieri era stato eletto al Senato invece il paternese Ignazio La Russa.

Fontana è stato eletto alla quarta chiama con 222 voti: era sufficiente la maggioranza assoluta di 201 voti. Lo ha proclamato il presidente provvisorio dell’Assemblea di Montecitorio Ettore Rosato dopo aver letto il risultato dello scrutinio della quarta votazione.

Oltre a Fontana hanno ottenuto voti: Guerra 77, De Raho 52, Richetti 22. Le schede disperse sono state 2, le bianche 6, le nulle 11.



Fontana, vicesegretario della Lega ed ex ministro, è stato votato anche da Forza Italia. Il Pd aveva proposto il nome di Guerra anche alle opposizioni. Azione aveva puntato su Richetti. M5S aveva scelto Cafiero de Raho.

Esposto in Aula uno striscione anti Fontana.

Sul nome del neopresidente della Camera c’è stata la convergenza dei voti del centrodestra.