Donna uccisa a coltellate in strada a Vittoria: individuato e fermato assassino

Donna uccisa a coltellate in strada a Vittoria: individuato e fermato assassino

VITTORIA – Aggiornamenti nelle indagini sull’omicidio di Brunilda Halla, la donna albanese di 37 anni, uccisa poco dopo le 13 di ieri, in via Tenente Alessandrello, all’angolo con via Firenze, a Vittoria nel Ragusano.

La donna, conosciuta anche come Bruna, è stata accoltellata a morte vicino la sua abitazione da un uomo che è poi fuggito a piedi.


Le immagini delle telecamere di videosorveglianza avrebbero consentito di individuare l’assassino e stringere sempre più il cerchio delle indagini.

Nella notte, infatti, l’uomo sarebbe stato rintracciato e condotto in Caserma, emettendo un provvedimento di fermo.

L’indagato, secondo le prime informazioni trapelate, pare abbia ammesso di essere l’autore dell’omicidio e avrebbe compiuto un “gesto estemporaneo e immotivato“.

Brunilda Halla viveva con il marito e i due figli: al momento del delitto, però, l’uomo era al lavoro.