Beccati mentre preparano le dosi di hashish da mettere sul mercato: 4 arresti

Beccati mentre preparano le dosi di hashish da mettere sul mercato: 4 arresti

SCICLI – Il contrasto ai fenomeni delinquenziali legati alle sostanze stupefacenti continua a rappresentare una priorità per i carabinieri della compagnia di Modica (Ragusa), spinti anche dalla convinzione di far comprendere a tanti ragazzi l’importanza di vivere liberi dalla droga. All’interno di questa cornice prosegue il lavoro dei militari, finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nella notte di ieri i carabinieri della dipendente Tenenza di Scicli, aiutati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Modica, al termine di lungheintense attività d’indagine, condotte nello specifico con servizi di osservazione, controllo e pedinamento, hanno fatto irruzione in un garage, nel centro cittadino di Scicli, arrestando 4 persone: G.F. 24enne di Scicli, P.C. 29enne di Scicli, B.O. 25enne di origine tunisina, S.R. 18enne di origine ucraina, tutti incensurati.


Questi ultimi sono stati sorpresi nella flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio proprio mentre procedevano a suddividere la sostanza e predisporre le dosi per la vendita. I militari, a conclusione delle attività di perquisizione personale e locale, hanno trovato 5 panetti da 100 grammi ciascuno di hashish, una bilancia di precisione nonché materiale per il taglio e confezionamento della suddetta sostanza.

Quanto trovato è stato opportunamente sequestrato e, la sostanza stupefacente, previa campionatura, inviata al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per gli accertamenti di rito. I soggetti sono stati pertanto dichiarati in stato e, dopo le formalità di rito, trasferiti agli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.