Incidente bus Ast a Scicli, l'autista non ce l'ha fatta

Incidente bus Ast a Scicli, l’autista non ce l’ha fatta

SCICLI – E’ deceduto alle prime luci dell’alba, nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cannizzaro di Catania, il 58enne Angelo Morana, l’autista modicano dell’Ast che mercoledì scorso, mentre conduceva un bus, si è schiantato contro un sottopassaggio della ferrovia a Scicli, colpito da un ictus.


Nel bus condotto dall’uomo non vi erano passeggeri. Le sue condizioni erano da subito parse molto gravi e immediatamente era stato trasferito nel nosocomio catanese in elisoccorso.


Morana, secondo le prime ricostruzioni, aveva accusato dei problemi alla guida già all’ingresso di Scicli, in contrada Spana, e poi in via Colombo aveva urtato alcune auto. Successivamente ha terminato la sua corsa con l’impatto nel sottopassaggio ferroviario, nei pressi della caserma della polizia municipale.

E’ verosimile che l’uomo abbia capito di star male, ma non ha avuto modo di fermarsi. Ha, in maniera molto lucida, evitato di coinvolgere altri mezzi portandosi fuori dalla carreggiata.