Quinto meeting del Progetto Erasmus+ “Business for All” per l’ITI “Cannizzaro” di Catania

Quinto meeting del Progetto Erasmus+ “Business for All” per l’ITI “Cannizzaro” di Catania

CATANIA – Dal 12 al 18 marzo, presso l’istituto Panevėžio 5-oji Gimnazija di Panevezys in Lituania, si è svolta con successo la quinta L.T.T.A. del Progetto Erasmus+ “Business for All” dal titolo “How to promote a company”.

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Giuseppina Montella, la referente del progetto Prof.ssa Daniela Contrafatto, i Proff. Silvana Raccuia e Renato Bonaccorso con gli studenti Salvatore Bonaccorso, Alessia Consoli e Samuele Grifò hanno partecipato alla mobilità insieme a docenti e studenti delle scuole partner provenienti da cinque paesi: Lituania (paese ospitante), Serbia, Spagna, Turchia e Ungheria.

Le attività hanno avuto inizio con la calorosa accoglienza da parte del Dirigente Scolastico Daiva Dapšauskienè, della coordinatrice del progetto Prof.ssa Jolita Stankevičienè e del team Lituano.

Dopo una breve esposizione dell’intero progetto, gli studenti di ogni delegazione hanno aperto i lavori con le loro presentazioni riguardanti “What do you know about Lithuania”.

Nel corso della settimana si sono susseguite varie attività tra cui la conferenza dal titolo “Leadership. Leader role in sales promotion” tenuto dalla Prof.ssa Diana Micevičienė al Panevėžio kolegija ed il seminario “How to promote a company?” tenuto dalla Prof.ssa Ieva Bieliūnaitė – Jankauskienė presso l’ ISM University of Management and Economics di Vilnius.

Di notevole interesse il Panevėžys STEAM center. L’Educational program “Let’s create STEAMBER” ha permesso a studenti e docenti di compiere degli esperimenti di chimica, robotica ed elettronica.

Grazie ai diversi workshop quali: “How to create business cards”, “Cards for different occasions and company calendars”, “How to create company flyers and posters”, “How to create promotional videos”, tenuti da docenti esperti dell’istituto Scolastico Lituano, gli studenti, in gruppi internazionali, hanno lavorato e creato un piano promozionale per sponsorizzare le proprie aziende.

La visita al Chocolate Museum “Rūta” e all’omonima fabbrica di cioccolato ha mostrato a tutti i partecipanti un esempio di quanto sia importante la promozione dei propri prodotti nel tempo e nel contesto. Entusiasmante la storia di questa azienda nata nei primi anni del 900 ed il workshop “Sweet Laboratory” con la creazione da parte di studenti e docenti di cioccolatini personalizzati.

Anche in questo meeting, l’incontro con i rappresentanti dell’ufficio Municipale di Panevėžys ha dato un tocco di ufficialità alla LTTA del progetto Erasmus.

Durante la settimana non sono mancate attività culturali come il city tour di Panevėžys e della capitale Vilnius e l’ Educational program “Lithuanian traditional feast: food, songs and dances”, un workshop dedicato alle musiche e alle danze folkloristiche, insieme alla degustazione di piatti tipici della cucina lituana che hanno consentito una piacevole full immersion nelle tradizioni popolari del paese.

La partecipazione a questa mobilità ha rappresentato per gli studenti una grande opportunità che ha consentito di incrementare il loro sviluppo personale, il senso d’identità europea, il superamento di pregiudizi e di barriere linguistiche, e non solo. In questo periodo sempre più difficile per L’Europa, il meeting è stata un’occasione per celebrare l’amicizia e la pace.

 

Articolo redatto in collaborazione con il Prof. Concetto Colombo

 

COMMENTS