Alla Giuseppe Fava di Mascalucia un seminario sull’obesità infantile: l’importanza di mangiare sano

Alla Giuseppe Fava di Mascalucia un seminario sull’obesità infantile: l’importanza di mangiare sano

MASCALUCIA – Un importante seminario per la sensibilizzazione e la prevenzione dell’obesità e il sovrappeso in età adolescenziale, è quello che si è svolto, pochi giorni fa, al circolo didattico “Giuseppe Fava” di Mascalucia.

L’incontro ha avuto luogo nel salone “Santina D’Urso” e rientra nell’ambito del progetto “Educazione alimentare e alla salute”, curato dall’insegnante referente Giusi Battiato.



Di grande spessore professionale sono stati i relatori che sono intervenuti, ovvero dottori Greco, Virgillito e Furnari.

Dopo la presentazione introduttiva, esposta del Dirigente Scolastico, la prof.ssa Maria Gabriella Capodicasa, gli specialisti hanno discusso sull’elevata incidenza del problema del sovrappeso e dell’obesità in età pediatrica, e che ad oggi, stando ai dati statistici, costituisce un problema di sanità pubblica a livello mondiale proprio per le nuove generazioni.


L’obesità porta, infatti, con sé elevati fattori di rischio riguardo alle malattie croniche e, se presente in età infantile, influenza precocemente l’insorgenza di gravi e serie patologie. Risulta, quindi, necessario intraprendere percorsi di sensibilizzazione che possano essere idonei al contrasto di tale fenomeno.

Il ruolo della scuola in questo contesto, risulta, dunque, fondamentale nel condurre i bambini alla conoscenza di un’alimentazione sana e corretta, favorendo un progetto educativo fondamentale.

Parliamo di una meta disciplinare che deve coinvolgere tutta la comunità educativa ed essere allo stesso tempo condiviso e perseguito dalle stesse famiglie al fine di proteggere i propri figli dai rischi clinici che l’obesità potrebbe procurare.

All’evento hanno partecipato molti genitori, che hanno ascoltato con attenzione ed interesse gli specialisti che si sono avvicendati nei loro interventi e che alla fine del seminario hanno risposto in forma esauriente alle domande poste dagli intervenuti, dando luogo ad un dibattito utile e formativo che ha chiarito, inequivocabilmente, come l’educazione alimentare e alla salute sia una tematica da privilegiare.

Lo sviluppo psicofisico sano dei bambini passa, quindi, anche e soprattutto dall’alimentazione, contribuendo, in modo significativo, a creare le premesse per una vita adulta sana ed equilibrata.