“Spiagge sicure”, ben 5 comuni palermitani ammessi al finanziamento: stop all’abusivismo e alla contraffazione

“Spiagge sicure”, ben 5 comuni palermitani ammessi al finanziamento: stop all’abusivismo e alla contraffazione

PALERMO – Ben 5 comuni palermitani saranno i destinatari dei fondi stanziati per il progetto “Spiagge sicure” dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza, Direzione Centrale per i Servizi di Ragioneria, del Ministero dell’Interno. Quest’ultimo, infatti, ha accolto tutte le istanze presentate.


Si tratta nello specifico di Cinisi, Isola delle Femmine, Pollina, Santa Flavia e Terrasini, che accederanno alle risorse per i finanziamenti – per questa stagione estiva – di iniziative volte al contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti.


Naturalmente questi contributi saranno utilizzati anche per coniugare le suddette attività con quelle di verifica del rispetto delle misure anti-contagio, quali il distanziamento sociale, oltre le prescrizioni dei protocolli volti a prevenire ulteriori rischi.



Lo scorso 18 giugno la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ha verificato l’ammissibilità e la coerenza delle istanze con le finalità dell’iniziativa e la Prefettura ha favorito l’attivazione delle proposte entro i termini di legge.

Nell’immagine di repertorio – Isola delle Femmine