Campionati mondiali di Windsurf a Palermo: 400 saranno i velisti

Campionati mondiali di Windsurf a Palermo: 400 saranno i velisti

PALERMO – Inizia mercoledì con le prime regate il Windsurfer World Championship a Palermo, la rassegna intercontinentale di classe che vedrà in lizza quasi 400 velisti in rappresentanza di 25 nazioni con italiani e australiani in maggioranza.

La manifestazione è stata presentata nella sede del Circolo Roggero di Lauria che collabora con il circolo Albaria, il Clubino del Mare e la società Mondello Italo-Belga nella gestione e nell’organizzazione di tutte le giornate di gara.


Il campo di regata sarà il golfo di Mondello, con la spiaggia già pronta e allestita per ospitare gli appassionati e gli spettatori come in un grande impianto sportivo. Doppiato il numero di partecipanti dell’ultima edizione di Torbole, dove in lizza c’erano 200 atleti. In gara a Mondello ci saranno 30 degli atleti che hanno preso parte alle ultime edizioni delle Olimpiadi e 50 velisti under 18.

C’è attesa per vedere all’opera Chris Sieber, oro nel 2000 ai Giochi di Sidney, Stephan Van den Berg, oro a Los Angeles nel 1984 e settimo a Barcellona nel 1992 e Tim Gourlay vincitore a Torbole all’ultimo Mondiale del 2019.

Fra gli atleti di casa, insieme a Paco Wirz e Riccardo Giordano occhi puntati su Antonino Cangemi, Paco Cottone, Adriano La Monica, fresco Campione Italiano Under 19, Marco e Massimiliano Casagrande e Alessandro Alberti, neo campione italiano agli ultimi campionati assoluti di Vieste.

Fitto il programma della manifestazione che si articolerà da mercoledì a domenica fra varie discipline e diverse categorie: courserace, slalom e freestyle. Domenica il programma sarà chiuso dalla long distance, una regata che porterà i velisti da Mondello a Isola delle Femmine e ritorno. Sarà il comitato di regata ogni giorno a chiamare in acqua i velisti e a dettare i tempi e gli orari della manifestazione.

Fonte foto “Pixabay”