Dopo le scacciate, arriva il dolce: zuccotto di panettone fiordilatte e cioccolato – RICETTA

Dopo le scacciate, arriva il dolce: zuccotto di panettone fiordilatte e cioccolato – RICETTA

PALERMO – Per i siciliani le feste natalizie sono indubbiamente un insieme di momenti di raccoglimento e di felicità condivisa.


Per allietare al meglio queste particolari giornate, a fare la sua parte è anche il cibo tipico del luogo, come le famosissime scacciate.

Tra una bustina di Gaviscon e l’altra, il “siciliano modello” non si arrende davanti a una indigestione alimentare, bensì va oltre, magari puntando su qualcosa di “leggero” a fine pasto, il dolce.


Tra le varie idee stuzzicanti che potrebbero venire in mente per colorare una tavolata, dopo i semplici panettoni e pandori, potrebbe essere invitante uno zuccotto di panettone con crema fiordilatte e cioccolato.

Come riportato nel blog di cucina Giallo Zafferano, bastano pochi ingredienti:

  • 400 grammi di panettone;
  • 300 millilitri di panna da montare già zuccherata;
  • 150 grammi di latte condensato;
  • 100 grammi di cioccolato fondente;
  • 10 grammi di cacao amaro;
  • 10 grammi di rhum;
  • 30 grammi di alkermes;
  • 4 cucchiai di acqua calda;
  • 160 grammi di cioccolato fondente;
  • 30 grammi di burro;
  • 4 cucchiai di acqua.

Per quanto concerne il procedimento:

  • Tagliare fette di panettone dello stesso spessore;
  • Montare la panna a neve, aggiungendo poi il latte condensato;
  • Togliere dal composto circa 225 grammi da mettere in un’altra ciotola, dove si mescolerà al cioccolato fondente sciolto;
  • Aggiungere nella ciotola anche il cacao in polvere e, azionando le fruste, arrivare ad ottenere la crema al cioccolato;
  • Preparare la bagna mescolando rhum, acqua e alkermes;
  • Foderare le pareti dello stampo con 300 grammi di panettone;
  • Inumidire il panettone passando il pennello;
  • Ricoprire di crema bianca, con una spatola, le pareti e il fondo dello stampo;
  • Riporre lo stampo in freezer per 15 minuti;
  • Riuscire lo stampo e versare la crema al cioccolato;
  • Coprire la superficie con il panettone rimasto e spennellarlo;
  • Mettere lo zuccotto in freezer per circa 4 ore;
  • Infine, uscire lo stampo e capovolgerlo su un piatto. Versare sullo zuccotto la glassa composta da cioccolato, burro e acqua, sciolti insieme. Mettere in freezer per qualche minuto, poi lo zuccotto sarà pronto per essere servito!

Fonte immagine: Blog Giallo Zafferano