Vertenza Almaviva, il 20 aprile tavolo ministeriale: futuro dei lavoratori ancora a rischio

Vertenza Almaviva, il 20 aprile tavolo ministeriale: futuro dei lavoratori ancora a rischio

PALERMO – Si aprono nuovi spiragli per i lavoratori del call center Almaviva di Palermo, il cui futuro lavorativo è attualmente in bilico.

Le difficoltà, inizialmente, sembravano essere state superate con il passaggio a Ita e l’accordo firmato al Ministero del Lavoro, ma la situazione è diventata nuovamente infuocata a causa dell’accordo saltato.


Adesso, però, è un previsione un tavolo ministeriale fissato per il 20 aprile alle ore 12 al fine di trovare una soluzione alla vertenza occupazionale che riguarda i lavoratori e lavoratrici del call center Almaviva.

Il sindaco Leoluca Orlando e l’assessora Giovanna Marano hanno ricevuto assicurazioni, in tal senso, direttamente dal ministro del Lavoro Andrea Orlando.

Immagine di repertorio