Uomo trovato morto in auto a Palermo: la vittima è l’ex calciatore nigeriano Omolade

Uomo trovato morto in auto a Palermo: la vittima è l’ex calciatore nigeriano Omolade

PALERMO – È dell’ex calciatore 39enne Akeem Oluwashegun Omolade il cadavere dell’uomo trovato nel quartiere Ballarò, all’interno di una Peugeot parcheggiata in via Martoglio.

Secondo gli accertamenti effettuati sul cadavere, il corpo non presenterebbe lesioni esterne: esclusa quindi la morte violenta. Sarebbe stato stroncato, probabilmente, da un malore appena salito in auto.


Le indagini sono ancora in corso per ricostruire l’esatta dinamica e comprendere le cause della morte.

Secondo quanto riferito da persone a lui vicine, pare che negli ultimi giorni il calciatore fosse affaticato, con dolori alla gamba. La mattina del decesso, un amico lo stava portando in ospedale, quando si sarebbe sentito male. Vani i soccorsi.

Attaccante nigeriano, nell’ultima stagione Omolade ha giocato con la maglia dell’Altofonte nella prima categoria siciliana, nel 2003 ha gareggiato con il Torino in Serie A e – due anni prima – in Serie B con il Treviso.

La sua carriera è poi proseguita nei tornei minori: Ribera e Mazara, Borgata Terrenove e Altofonte.