Trovato ordigno bellico tra gli scogli, chiusa la spiaggia della Praiola a Terrasini

Trovato ordigno bellico tra gli scogli, chiusa la spiaggia della Praiola a Terrasini

TERRASINI – Paura nella spiaggia della Praiola a Terrasini, in provincia di Palermo, dove è stato individuato un ordigno bellico che sembrerebbe essere una mina inesplosa della Seconda Guerra Mondiale.

Pertanto, per evitare problemi, il sindaco Giosuè Maniaci, in via precauzionale, ha disposto con un’ordinanza la chiusura della spiaggia interessata.


A segnalare la presenza dello strano oggetto tra gli scogli sarebbe stato un bagnante che avrebbe lanciato l’allarme al 112.

Sul posto, quindi, la Guardia Costiera e la polizia che hanno provveduto a sgomberare l’area e hanno anche richiesto l’intervento degli artificieri.

Foto di repertorio