Tragedia Nuova Iside, sequestrata scatola nera della petroliera Vulcanello: si cerca ancora Vito Lo Iacono

Tragedia Nuova Iside, sequestrata scatola nera della petroliera Vulcanello: si cerca ancora Vito Lo Iacono

TERRASINI – La Procura di Palermo ha disposto il sequestro della scatola nera della Vulcanello, imbarcazione utilizzata per il trasporto di carburante che si trovava sulla stessa rotta della Nuova Iside, su cui viaggiavano Matteo, Giuseppe e Vito Lo Iacono. Di quest’ultimo, al momento, non si hanno ancora notizie.


Al momento, come riporta Repubblica, non ci sono ancora iscritti nel registro degli indagati. Dalla scatola nera della petroliera gli inquirenti sperano di ricavare importanti informazioni che possano ricostruire quella tragica notte.

Sono stati visionati anche il registro di bordo e, in generale, le condizioni dello scafo.


Intanto, le ricerche di Marina e Guardia costiera continuano per individuare Vito e i resti dell’imbarcazione.

Fonte immagine Trapanioggi.it