Serata karaoke con 120 persone senza autorizzazione: chiuso noto locale, multato titolare

Serata karaoke con 120 persone senza autorizzazione: chiuso noto locale, multato titolare

PALERMO – Gli agenti della polizia municipale hanno chiuso un locale a Palermo, sabato scorso, per cinque giorni. Multato il titolare e denunciato un cliente al termine di un controllo.

Il locale è il bar L’Acquario di via Oreto Nuova, a due passi da viale Regione Siciliana.


L’ispezione è scattata dopo un esposto dei residenti, che hanno segnalato schiamazzi notturni. Sospesa una serata di karaoke con 120 persone, senza alcuna autorizzazione.

Un’altra sanzione – di duemila euro – è scattata perché sono emerse “gravi ed evidenti carenze igienico-sanitarie, in quanto le derrate alimentari erano conservate in promiscuità con rifiuti ed esposte agli agenti atmosferici“.

È stato disposto anche il sequestro amministrativo di diverse apparecchiature: diffusori audio, console e mixer. Nel corso delle operazioni i vigili sono stati accerchiati da numerosi clienti che hanno ostacolato i controlli.

Un uomo di 41 anni, pluripregiudicato, M.F. le sue iniziali, è stato denunciato per vari reati. Avrebbe minacciato e insultato i vigili urbani, rifiutandosi poi di fornire un documento d’identità e di dare indicazioni sulla propria identità personale.

È stato necessario l’intervento di una volante di polizia del commissariato Centro.

Vogliamo sottolineare che non c’è tolleranza – dice l’assessore comunale Maurizio Carta e che le regole dovranno essere rispettate a vantaggio della sicurezza e benessere dei cittadini e per rispetto degli esercenti che agiscono nel rispetto delle norme“.