Senza autorizzazioni per svolgere l’attività: sequestrato autolavaggio abusivo, denunciato il titolare

Senza autorizzazioni per svolgere l’attività: sequestrato autolavaggio abusivo, denunciato il titolare

PALERMO – Sequestro da parte della Guardia di Finanza di Palermo di un autolavaggio abusivo che era sito all’interno di un parcheggio di via Umberto Giordano e che prendeva l’acqua da un pozzo comunale.


Il provvedimento è scattato dopo che il titolare non è stato in grado di esibire la documentazione necessaria per svolgere l’attività commerciale, la dichiarazione Scia e l’Autorizzazione Unica Ambientale.

In seguito è stato fatto il sequestro penale del pozzo, del locale e di ciò che si trovava al suo interno, mentre al titolare, D.A., un 40enne palermitano, è stata inflitta la denuncia.


Il reato contestato è quello di omessa domanda di autorizzazione agli scarichi di acque reflue industriali.

Immagine di repertorio