Quiete pubblica nel caos tra fuoco e fumo: due automobili “divorate” dalle fiamme, indagini in corso

Quiete pubblica nel caos tra fuoco e fumo: due automobili “divorate” dalle fiamme, indagini in corso

PALERMO – Disagi a non finire a Palermo dopo l’ondata di maltempo che ha coinvolto il capoluogo di Regione. Innanzitutto tantissime auto sono rimaste intrappolate e soccorse dai vigili del fuoco. Inoltre, è crollata anche un’impalcatura accanto a Palazzo d’Orleans, in piazza Indipendenza.

Ma non è tutto: i pompieri sono intervenuti anche per spegnere degli incendi di due vetture, una a Partinico e una a Santa Flavia.


Nel primo caso, una Fiat 500 è stata letteralmente “divoratadalle fiamme e si trovava posteggiata in via Magistrato Giannola, nel centro storico di Partinico.

Anche a Santa Flavia è stata bruciata un’altra auto in periferia, di proprietà di un uomo. I carabinieri stanno accertando le cause dei roghi e stanno effettuando i rilievi del caso.

Immagine di repertorio