Pnrr, i sindaci dei 32 Comuni esclusi dalla graduatoria presentano ricorso al Tar

Pnrr, i sindaci dei 32 Comuni esclusi dalla graduatoria presentano ricorso al Tar

PALERMO – Sono 32 i sindaci della provincia di Palermo che hanno annunciato che presenteranno ricorso al Tar di Palermo contro la graduatoria circa i progetti per 198 milioni finanziati con il piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

Il piano prevede progetti di riqualificazione delle aree degradate, manutenzione e realizzazione di impianti sportivi, ma anche nuove aree verdi e ristrutturazione e ammodernamento di edifici dedicati alla cultura, all’istruzione e all’assistenza sociale.


Alcuni Comuni, però, sarebbero stati esclusi e, pertanto, avrebbero presentato ricorso amministrativo in autotutela. Chiedono la modifica della graduatoria nel pieno rispetto delle regole.

Hanno firmato la lettera i sindaci dei Comuni di Alimena, Aliminusa, Altavilla Milicia, Baucina, Bompietro, Caccamo, Caltavuturo, Campofelice di Fitalia, Campofelice di Roccella, Castelbuono, Castellana Sicula, Cerda, Ciminna, Cinisi, Collesano, Gangi, Geraci Siculo, Giardinello, Godrano, Isnello, Lascari, Montemaggiore Belsito, Mezzojuso, Petralia Soprana, Polizzi Generosa, Pollina, Roccapalumba, San Mauro Castelverde, Sciara, Scillato, Sclafani Bagni, Valledolmo.