Pistola e coltello puntati contro: il titolare di supermercato urla e mette in fuga i malviventi

Pistola e coltello puntati contro: il titolare di supermercato urla e mette in fuga i malviventi

PALERMO – Scene che hanno dell’incredibile ma che sono ormai all’ordine del giorno. Scorsa notte all’insegna dei migliori film d’azione americani in via Oreto, nel capoluogo siciliano di Palermo, dove due rapinatori sono entrati in supermercato e hanno puntato la pistola e il coltello al titolare.

L’uomo non si è intimorito e ha iniziato a urlare e ad attivare un sistema di allarme acustico.


Una reazione che ha disorientato i malviventi che sono fuggiti. Le indagini sono condotte dai carabinieri che hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza.

Non è la prima volta che nell’ultimo tratto di via Oreto i gestori degli dieci supermercati gestiti da cittadini del Bangladesh subiscono aggressioni o rapine. Nella quasi totalità i commercianti reagiscono alla violenza e hanno sempre denunciato.

Foto di repertorio