Locale frequentato da pregiudicati, sospesa per 30 giorni licenza attività a Isola delle Femmine

Locale frequentato da pregiudicati, sospesa per 30 giorni licenza attività a Isola delle Femmine

ISOLA DELLE FEMMINE – Il questore di Palermo, Leopoldo Laricchia, ha sospeso per trenta giorni la licenza del locale “Pietra Campana” di Isola delle Femmine.

Il provvedimento adottato prende le mosse da alcuni, recenti controlli, condotti a più riprese nel corso dell’ultimo mese dalla polizia di Stato, dagli agenti del commissariato Mondello e dai carabinieri della compagnia di Carini con la polizia municipale, dalla Capitaneria di porto, dall’Asp, dall’Arpa e dalla Siae.


Nel corso di tre controlli sono state riscontrate irregolarità, rispettivamente gli scorsi 24 giugno, 22 luglio e 29 luglio. Sono stati identificati nel locale diversi pregiudicati.

Così è scattata la sospensione della licenza del locale per trenta giorni. Nel corso di uno dei controlli lo scorso 29 luglio è stata rubata un’auto civetta della polizia.

L’auto è stata ritrovata danneggiata allo Zen di Palermo. Sono scattate 20 perquisizioni domiciliari, 97 le persone identificate di cui 30 con precedenti penali, 7 con obblighi di polizia, controllati 35 veicoli, 16 contravvenzioni al Codice della Strada, 3 fermi amministrativi e altrettanti sequestri amministrativi.

I controlli, sia quelli di “Alto impatto” legati al contenimento degli indici di illegalità nei quartieri a rischio, sia quelli legati al contrasto della mala movida, perseguiranno.

Fonte foto: Ansa.it