“I bambini non si toccano”, compare scritta no-vax davanti a una scuola in segno di protesta

“I bambini non si toccano”, compare scritta no-vax davanti a una scuola in segno di protesta

PALERMO –I bambini non si toccano“: è questa la frase che è stata trovata davanti all’ingresso del plesso scolastico Russo Raciti in via Tindari a Palermo.

Proprio qui, infatti, l’Asp ha ripreso l’attività di vaccinazioni nelle scuole e sono apparse queste scritte no-vax, probabilmente in segno di protesta.


In questi giorni l’attenzione dell’Azienda sanitaria provinciale è in particolare rivolta alla fascia pediatrica di 5-11 anni che, dal 15 dicembre scorso, può ricevere la somministrazione.

La prima tappa del 2022 si sta svolgendo proprio all’Istituto comprensivo in questione dove, all’interno della palestra, è allestito un punto vaccinale per la somministrazione di prima, seconda o dose booster ad alunni, genitori e personale scolastico.

Sul posto, per i rilievi e le indagini del caso, sono intervenuti i carabinieri.

Fonte foto: Ansa.it