Cane aggredisce tre persone in poco tempo, anche una bambina: trasferito in un centro di custodia

Cane aggredisce tre persone in poco tempo, anche una bambina: trasferito in un centro di custodia

MONTELEPRE – Demon, cane meticcio di 4 anni microchippato è stato trasferito al Rifugio del Cane Agada – Associazione Amici Degli Animali di Trabia, perché avrebbe aggredito tre persone a Montelepre: la proprietaria, un podista e una bambina nell’arco di poco tempo.

Il sindaco di Montelepre Giuseppe Terranova ha disposto, pertanto, con un’ordinanza, il trasferimento dell’animale per la custodia e la rieducazione sino a un nuovo affidamento.


Il provvedimento si è reso necessario dopo il sopralluogo degli agenti di polizia municipale di Montelepre e dal personale veterinario del Dipartimento di Sanità Pubblica del distretto territoriale di Partinico dell’Asp 6, che hanno verbalizzato l’impossibilità di poter eseguire la prevista sorveglianza sanitaria post morsicature, nonché la non idoneità ad assicurare la custodia dell’animale da parte della proprietaria, facendo così scattare il sequestro.

Il sindaco ha ordinato alla proprietaria del cane di provvedere a sostenere alle sue spese di mantenimento e di rieducazione nel rifugio sino a un nuovo affidamento.

La struttura dovrà adottare ogni precauzione per impedirgli di arrecare danni a persone, animali e cose altrui, detenendolo in box e/o ambienti non accessibili al pubblico, cercando di non impedirne la fuga e di impedire il contatto accidentale con persone e animali e di affidarlo solo a persone che possano gestirlo correttamente.

Foto di repertorio