Covid Palermo, anziani e giovani insieme per il vaccino: iniziativa “Proteggi te e i nonni”, le indicazioni operative

Covid Palermo, anziani e giovani insieme per il vaccino: iniziativa “Proteggi te e i nonni”, le indicazioni operative

PALERMO – Vaccinare nonni e nipoti insieme, anche i “nonni” in senso metaforico, non direttamente parenti del giovane che li accompagna. È un’iniziativa che punta a mettere in sicurezza tutti, l’ultima lanciata dalla Regione Siciliana.

Si chiama “Proteggi te e i nonni” e decolla domani, venerdì 21 maggio, in tutti gli hub provinciali dell’Isola. Tra questi anche la Fiera del Mediterraneo che, dalle 8 alle 24, aprirà le porte del padiglione 20 anche agli anziani e ai giovani che decideranno di venire insieme a immunizzarsi dal Coronavirus.


Per tre giorni, fino a domenica 23 maggio, giornata conclusiva di “Proteggi te e i nonni”, over 18 e over 80 potranno venire insieme senza prenotazione all’hub provinciale di Palermo. Un altro modo per dare nuova linfa alla campagna vaccinale.

Per partecipare basta aver compiuto i 18 anni, accompagnare un ultraottantenne a vaccinarsi (anche se non si è legati da vincoli di sangue) e aderire alla vaccinazione con un siero a vettore adenovirale, il monodose Johnson & Johnson o Vaxzevria, nuova denominazione del vaccino AstraZeneca.

Agli anziani sarà invece somministrato un vaccino a mRna, Pfizer o Moderna. Gli accompagnatori over 18 possono essere anche più di uno. Un’opportunità importante, specie per i più giovani, per vaccinarsi in tempi brevi.

Si specifica che ultraottantenni e over 18 possono venire insieme a vaccinarsi alla Fiera del Mediterraneo solo nel turno 8-24, nonostante, dalla mezzanotte del 21 maggio, l’hub effettui somministrazioni h24. Il nuovo padiglione 20A, infatti, è attualmente riservato a due target specifici, quello dei cittadini tra i 16 e i 59 anni con patologie non gravi e quello della fascia di età 40-59 anni senza patologie.