Pillola anti-Covid: Pfizer cede le licenze, sarà farmaco generico

Pillola anti-Covid: Pfizer cede le licenze, sarà farmaco generico

MONDO – Arrivano buone notizie dal fronte dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Il colosso farmaceutico statunitense Pfizer ha annunciato un accordo per rendere disponibile la sua potenziale pillola antivirale Covid-19 a un prezzo più basso nei paesi meno ricchi del mondo.

Pfizer consentirà ai produttori generici di fornire la sua promettente pillola Paxlovid a 95 nazioni a basso e medio reddito che coprono circa il 53% della popolazione mondiale, ha affermato la società in una nota martedì.


In base all’accordo di licenza stipulato con il Global Medicines Patent Pool (MPP), Pfizer – che produce anche uno dei vaccini Covid più utilizzati con il laboratorio tedesco BioNTech – non riceverà royalties dai produttori, rendendo il trattamento più economico.

L’accordo è soggetto al superamento degli studi in corso e dell’approvazione normativa da parte del farmaco antivirale orale.

I dati intermedi degli studi in corso hanno dimostrato una riduzione dell’89% del rischio di ospedalizzazione o morte correlata a Covid-19 rispetto a un placebo, negli adulti ad alto rischio non ricoverati con Covid-19 entro tre giorni dall’insorgenza dei sintomi, ha affermato Pfizer.Risultati simili sono stati osservati entro 5 giorni dall’insorgenza dei sintomi, ha aggiunto.

L’MPP con sede a Ginevra è un’organizzazione internazionale sostenuta dalle Nazioni Unite che lavora per facilitare lo sviluppo di farmaci per le nazioni a basso e medio reddito. Se approvata, la pillola potrebbe essere sul mercato in pochi mesi, ha detto ad Agence France-Presse il responsabile MPP Esteban Burrone. Le pillole, inoltre, sono più facili da preparare rispetto ai vaccini, non richiedono una catena del freddo per la consegna e possono essere autosomministrate dal paziente.

Non mancano però le critiche a questa decisione. Medici Senza Frontiere si è detta scoraggiata dall’accordo, affermando che le licenze volontarie restrittive non sostituiscono l’accesso globale agli strumenti Covid per tenere sotto controllo la pandemia.

Fonte immagine: ticonsiglio.com