Covid, scoperta nuova variante: è la “C.1.2.”; individuata in 7 paesi, anche in Europa

Covid, scoperta nuova variante: è la “C.1.2.”; individuata in 7 paesi, anche in Europa

MONDO – Il Coronavirus è ancora una realtà, purtroppo, e continua a preoccupare – non poco – la popolazione mondiale. A non far dormire sonni tranquilli sono soprattutto le varianti.

Nello specifico, alcuni ricercatori sudafricani ne hanno rilevato una nuova, con diverse mutazioni, associata ad altri ceppi. Sarebbe altamente trasmissibile e a rivelarlo è l’agenzia di stampa Reuters.


Questa “new entry”, ribattezzata C.1.2., è ancora sotto osservazione: non si sa se il vaccino (doppia dose) sia sufficiente per sconfiggerla oppure no.

Il dipartimento di Sanità nazionale e l’Organizzazione Mondiale della Sanità sarebbero state preventivamente avvisate per vedere come muoversi.

Al momento la variante in questione è stata individuata nella Repubblica Democratica del Congo e Mauritius (Africa); ma anche in Inghilterra, Svizzera e Portogallo (Europa); in Cina (Asia) e in Nuova Zelanda (Oceania).

Fonte foto Gerd Altmann da Pixabay