Stromboli, nuovo trabocco lavico: questa volta la colata finisce in mare

Stromboli, nuovo trabocco lavico: questa volta la colata finisce in mare

STROMBOLI – Nuovo trabocco lavico a Stromboli, nelle Isole Eolie. Questa volta la colata è finita in mare.

A segnalarlo è stato l’Ingv di Catania che tiene comunque sotto controllo l’attività del cratere più esplosivo delle Eolie.


L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha comunicato che le reti di monitoraggio hanno registrato l’inizio di un trabocco lavico dal cratere nord che ha provocato il rotolamento di materiale lavico lungo la Sciara del fuoco, il fronte lavico poco alimentato rimane alla base del cratere di nord-est.

Dal punto di vista sismico non si registra alcuna variazione di rilievo dell’ampiezza del tremore vulcanico. Non si segnalano al momento variazioni significative nelle deformazioni del suolo misura.