Si è spento Paolo Chillé, l'”eroe messinese” colpito da un tumore alle ossa. “Ci hai dato una grande lezione”

Si è spento Paolo Chillé, l'”eroe messinese” colpito da un tumore alle ossa. “Ci hai dato una grande lezione”

MESSINA – Una lunga e straziante lotta è stata quella che ha combattuto il giovane messinese Paolo Chillè, affetto da sarcoma fibromixoide e trasferito negli USA perché inoperabile in Italia, ma purtroppo sembrerebbe che il suo linfoma abbia vinto contro di lui.


Si sarebbe spento la scorsa notte circondato dai suoi familiari e dai suoi amici più stretti, che fino al suo ultimo respiro non avrebbero mai smesso di credere in lui e riporre speranza nel suo cammino verso la guarigione.

Su Facebook sono stati tantissimi i messaggi che hanno tenuto aggiornati gli interessati alla sua salute, ma proprio oggi sarebbe arrivato quello che nessuno aspettava: “Il nostro grande eroe Paolo è volto in cielo”.


Tutta la città di Messina si sarebbe stretta al dolore della famiglia del 28enne tramite messaggi e post in suo ricordo: “Ci hai dato una grande lezione di vita, hai combattuto sempre con il sorriso sulle labbra e con forza, dolcezza e umanità”.

Immagine di repertorio