Posti di blocco nella zona sud di Messina

Posti di blocco nella zona sud di Messina

MESSINA – La sezione Radiomobile della Polizia Metropolitana di Messina, su disposizione del Comandante Daniele Lo Presti e con il coordinamento del vice Comandante Alessandro Munnia, ha proseguito i controlli dinamici, nel territorio del capoluogo peloritano, per garantire il rispetto delle norme del Codice della Strada, attività già avviata nei giorni scorsi.

Nel corso dell’operazione, svolta nella zona sud, è stata sottoposta a sequestro un’autovettura il cui guidatore, dopo aver disatteso la luce rossa semaforica, è stato raggiunto e fermato dal personale operante che, dopo i controlli di rito, ha accertato la mancanza di copertura assicurativa del veicolo da ben due anni.


L’auto è stata altresì sospesa dalla circolazione in quanto priva della prescritta revisione ministeriale.

Infine, sul viale Gazzi, è stato redatto un verbale per mancato uso del casco da parte del passeggero a bordo di un motociclo, ed applicata la sanzione accessoria del fermo amministrativo del mezzo per sessanta giorni.

Il totale delle sanzioni elevate è stato di 1.200 euro mentre i punti decurtati sono stati cinque.