Paura e apprensione a Alicudi, turista rimane ferito durante un’escursione: interviene l’elisoccorso

Paura e apprensione a Alicudi, turista rimane ferito durante un’escursione: interviene l’elisoccorso

ISOLE EOLIE – Momenti di paura e apprensione ad Alicudi, nelle Isole Eolie, dove un turista romano di 66 anni è rimasto ferito durante un’escursione.

L’uomo si era procurato una ferita lacero contusa alla gamba destra, che sanguinava copiosamente, e non era in grado di proseguire il cammino. Così un compagno di escursione avrebbe chiamato il 118.


Poiché gli escursionisti si trovavano in un ambiente impervio, è stato allertato il Soccorso alpino e speleologico siciliano che, per ridurre al minimo i tempi di intervento e i rischi, ha attivato l’Aeronautica militare.

Dall’aeroporto di Trapani-Birgi è decollato un elicottero Hh 139B dell’82esimo centro Csar che, dopo aver imbarcato due tecnici di elisoccorso del Sass all’aeroporto di Boccadifalco, ha raggiunto le Isole Eolie.

Qui i tecnici si sono calati col verricello, hanno imbarellato il ferito e lo hanno portato a bordo per sbarcarlo nell’elisuperficie dell’isola, dove è stato affidato alle cure del 118.