Motociclista "beccato" dai carabinieri con 9 grammi di cocaina addosso: 51enne agli arresti domiciliari

Motociclista “beccato” dai carabinieri con 9 grammi di cocaina addosso: 51enne agli arresti domiciliari

Motociclista “beccato” dai carabinieri con 9 grammi di cocaina addosso: 51enne agli arresti domiciliari

TAORMINA – I carabinieri di Taormina hanno arrestato, in flagranza di reato, M.M. 51enne, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


Nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri hanno notato che una persona alla guida di uno scooter Liberty Piaggio, che si aggirava con fare sospetto in contrada Mastrissa di Taormina.

Pertanto i militari dell’Arma hanno fermato il conducente del motociclo sottoponendolo a perquisizioni personale e veicolare, che ha consentito di rinvenire, addosso all’uomo, circa 9 grammi di cocaina già suddivisa in 16 dosi.


La sostanza stupefacente è stata sequestrata e l’uomo è stato arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione del sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Messina, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

Questa mattina è comparso davanti al giudice del Tribunale di Messina che, dopo aver convalidato l’arresto operato dai carabinieri, ha disposto la sottoposizione agli arresti domiciliari.