Morte del vigile del fuoco Mario Moretto, 44enne stroncato da infarto? Salma sequestrata

Morte del vigile del fuoco Mario Moretto, 44enne stroncato da infarto? Salma sequestrata

MESSINA – Potrebbe essere stato un malore – probabilmente un infarto – a causare la morte improvvisa di Mario Moretto, vigile del fuoco di 44 anni morto ieri mattina all’interno della propria abitazione, sita in via Vittorio Veneto al rione Provinciale nell’isolato 11 bis a Messina.

L’uomo, coordinatore sindacale Usb vigili del fuoco, sarebbe stato ritrovato cadavere in bagno dalla polizia locale, a seguito della segnalazione del fratello che non aveva più sue notizie da diverse ore.


Sono attualmente in corso le indagini da parte della Procura della Repubblica per stabilire la reale natura del decesso e fare quindi piena luce sulle circostanze.

La salma, intanto, è stata sequestrata e trasferita all’obitorio dell’ospedale Papardo del capoluogo peloritano.