Maltempo nelle Isole Eolie, forte vento e mare in tempesta: sospesi i collegamenti

Maltempo nelle Isole Eolie, forte vento e mare in tempesta: sospesi i collegamenti

LIPARI – Forti raffiche di vento nell’arcipelago delle Isole Eolie. Date le condizioni meteorologiche avverse, sono stati sospesi i collegamenti con il resto della Sicilia.

Solamente un aliscafo ha collegato stamattina Lipari con Milazzo, alle 6,50.

Numerose le conseguenze del forte vento, con punte di 40 km/h: le isole minori sono prive di collegamenti già da ieri pomeriggio, a causa del mare in tempesta che sta rendendo impossibile il transito di qualsiasi mezzo e flagellando le coste più esposte.

Situazione di disagio nella frazione liparese di Canneto dove i marosi hanno invaso il lungomare, dove al momento è particolarmente difficile circolare.

Un episodio simile poche settimane fa

Notte al buio, quella tra il 20 e il 21 gennaio scorso, per gli abitanti di Alicudi a causa di un guasto alla centrale Enel.

Le sette isole dell’arcipelago delle Eolie sono isolate dal pomeriggio a causa della forte ondata di maltempo che si è abbattuta.

Non è la prima volta che accadrebbe: già a novembre l’isola era rimasta senza energia elettrica per oltre 24 ore. Gli abitanti tornano a chiedere un tecnico Enel in pianta stabile.

Sono ripresi poi, dopo oltre 40 ore, i collegamenti marittimi con quasi tutte le isole dell’arcipelago eoliano interrotti precedentemente a causa del maltempo.



Il primo mezzo a raggiungere le isole è stato un aliscafo, partito alle 7 da Milazzo.

Eolie, pioggia e grandine

Una situazione simile si è verificata nello scorso novembre, sempre alle Eolie. Dopo la violenta grandinata e la pioggia torrenziale, le Isole Eolie fanno il conto con il forte vento e con il mare in tempesta. A causa del maltempoAlicudiFilicudi e la frazione di Ginostra, sono state isolate da ben 36 ore.

Gravi disagi nelle scuole dove i docenti sono in larga maggioranza pendolari.

Stromboli, un fiume di fango sceso dalla montagna ha reso impraticabile la strada di Piscità, subito transennata e per la quale l’amministrazione comunale ha disposto un intervento di somma urgenza per renderla di nuovo agibile.

Difficoltà per la circolazione si registrano anche in altre vie dell’isola e si teme che la pioggia, che è ritornata a cadere su tutto l’arcipelago, possa causare ulteriori disagi.

Lipari, infine, sotto l’azione delle acque meteoriche, ha ceduto un’ampia parte della strada comunale che conduce al cimitero di Pianoconte. Un sopralluogo è stato effettuato dal responsabile dell’ufficio comunale di Protezione civile Domenico Russo.

Foto di repertorio