Fornisce le generalità dello zio ad un posto di blocco: arrestato nel messinese un 34enne

Fornisce le generalità dello zio ad un posto di blocco: arrestato nel messinese un 34enne

VILLAFRANCA TIRRENA – Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Villafranca Tirrena hanno arrestato, in flagranza di reato, un 35enne messinese, già noto alle forze dell’ordine, per false dichiarazioni sulla propria identità.

In particolare, nel corso dei servizi di controllo del territorio predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Messina Centro e particolarmente intensificati in occasione della stagione estiva, i Carabinieri della Stazione di Villafranca Tirrena, impegnati in un posto di controllo alla circolazione stradale, in prossimità della località Ponte Gallo, hanno fermato l’uomo alla guida di un’autovettura sottoponendolo ad un controllo di polizia.

Il conducente del mezzo, dichiarandosi sprovvisto dei documenti di riconoscimento, ha fornito verbalmente le proprie generalità che non hanno convinto i militari, i quali hanno deciso di condurre l’uomo in caserma per ulteriori verifiche.



A seguito degli accertamenti, effettuati in collaborazione con la Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Messina, i Carabinieri sono riusciti non solo ad accertare l’esatta identità del soggetto, non corrispondente con quanto dichiarato dallo stesso che, per eludere il controllo dei Carabinieri, aveva fornito le generalità dello zio, ma hanno appurato altresì che l’uomo si trovava alla guida dell’autovettura sprovvisto della patente, poiché sospesa.

Pertanto il 34enne è stato arrestato, in flagranza di reato, per false dichiarazioni sulla propria identità ed a suo carico è stata anche comminata anche la sanzione amministrativa per guida senza patente, prevista dal Codice della Strada.

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato ristretto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.