Messina: isola pedonale, i commercianti si rivolgono al Tar

Messina: isola pedonale, i commercianti si rivolgono al Tar

Messina: isola pedonale, i commercianti si rivolgono al Tar

MESSINA – Nonostante l’isola pedonale di via dei Mille non sia stata inserita nel nuovo piano urbano del traffico, l’area rimarrà chiusa al traffico fino alla fine del mese in virtù di un’isola temporanea, valida fino al 30 settembre.


Continua, dunque, la protesta dei commercianti della zona “colpiti” dal provvedimento restrittivo del transito veicolare. Gli animi esasperati dei commercianti e il calo dei fatturati hanno fatto registrare un gran numero di ricorsi ai danni dell’amministrazione. Proprio in questi giorni è stata presentata l’ennesima istanza, promossa da alcuni commercianti della zona, che denunciano la pedonalizzazione come il principale responsabile del calo delle vendite.


Il gruppo di esercenti di via dei Mille, convinti che la proroga dell’isola pedonale sia illegittima, saranno rappresentati dagli avvocati Fernando Rizzo e Andrea Vadalà nella presentazione del ricorso al Tar. Intanto, il termine di scadenza si avvicina e, a prescindere dagli esiti dei provvedimenti giudiziari, presto sarà chiarito quale sarà il futuro dell’isola pedonale di via dei Mille.

Foto: Mille vetrine