Dopo l’Etna si riaccende anche lo Stromboli, l’Ingv: “Prevista attività persistente”

Dopo l’Etna si riaccende anche lo Stromboli, l’Ingv: “Prevista attività persistente”

LIPARI – Sebbene sia accertato si tratti di sistemi vulcanici indipendenti, dopo quella dell’Etna dei giorni scorsi è ripresa anche l’attività del cratere nord dello Stromboli.

L’Etna chiama e lo Stromboli “risponde”, dunque. L’Etna ora si è placato, mentre il vulcano delle Eolie si è risvegliato.


Secondo i vulcanologi dell’Ingv di Catania tra gli scenari attesi vi può essere “una attività persistente di tipo stromboliano, con lancio di lapilli incandescenti di intensità ordinaria, accoppiata ad attività di spattering“.

Periodo di attività generale per i vulcani dell’isola siciliana. Al momento tutto sotto controllo dagli esperti vulcanologi. Uno spettacolo da ammirare che fa invidia a tutto il mondo.

Foto di repertorio