SALVINI “ACCORDI TRA PD E M5S SAREBBERO UNA VERGOGNA NAZIONALE”

SALVINI “ACCORDI TRA PD E M5S SAREBBERO UNA VERGOGNA NAZIONALE”

ROMA (ITALPRESS) – “Sento strane assonanze tra Renzi e Di Maio: se cade un Governo non ci sono governi tecnici, la via maestra e' ridare voce al popolo italiano per un nuovo Governo. Mi rifiuto di pensare ad accordi tra Pd e M5S, sarebbero una vergogna nazionale”. A dirlo Matteo Salvini nel corso di un comizio a Polignano a Mare (Bari). “Prima si vota e meglio e', perche' prima si lavora alla manovra economica d'autunno – aggiunge -. Se ci date la forza ne faremo una per il taglio delle tasse. Se all'Europa non va bene, la faremo lo stesso”. Secondo Salvini “in democrazia se cade un governo l'unica via che conosco e' restituire la parola al popolo. Noi ci opporremo in ogni modo a qualsiasi trucchetto che si inventeranno a Roma. La parola va agli elettori, poi sceglieranno loro se Zingaretti, Di Maio, Boldrini o Salvini”.
E ancora: “Il prossimo Governo sara' stabile, coerente e coraggioso, mettera' mano alla giustizia e alla riforma fiscale.
C'e' da dare all'Italia un Governo stabile e con le idee chiare”.
(ITALPRESS).
fsc/red
09-Ago-19 23:12



Fonte ITALPRESS