LG CX 48”, la miglior TV OLED per i gamer

LG CX 48”, la miglior TV OLED per i gamer

LG CX 48” è l’OLED che tutti i giocatori vorrebbero avere; ma perché proprio il modello da 48”? Perché è l’unico ad avere una densità di pixel (ppi) di 92, contro gli 80 del modello da 55” e i 68” del modello da 65”. Ciò si traduce in una migliore qualità dell’immagine. E non è finita qui. È l’unico della serie CX a supportare la gamma cromatica Adobe RGB al 73.8%. Gli altri non la prevedono. Presente anche SRGB al 94.6%. Per quanto riguarda gli intervalli dinamici superiori troviamo: Dolby Vision, Dolby Vision IQ, HLG e HDR10 Pro. Non solo, è presente anche l’HGiG Mode, una modalità pensata da Sony, Microsoft, Activision, Capcom, Dolby, Electronic Arts, Epic Games, NVIDIA, AMD, Ubisoft, ecc. per migliorare la resa HDR dei giochi. Non mancano poi: l’Auto Low Latency Mode (ALLM) che abbassa l’imput lag; il Variable Refresh Rate (VRR) che annulla il tearing, cioè e la de-sincronizzazione dei fotogrammi; il Freesync di AMD e il G-Sync di NVIDIA che fanno lo stesso, ma in ambito PC (qualora il televisore venisse utilizzato come un monitor); e 1 ms come tempo di risposta.


Sul fronte connettività troviamo quattro porte HDMI 2.1 che consentono di giocare in 4K a 120 Hz e 12 bit, tre USB 2.0, AirPlay 2 per interfacciarsi con i device Apple e un modulo per la CAM. Sul fronte audio vi è la compatibilità con Dolby Atmos. Inutile aggiungere, per chi guarda ancora i canali in chiaro, che la TV è provvista di digitale terrestre di seconda generazione (DVB-T2) e standard di compressione High Efficiency Video Coding (HEVC) Main 10 o H.265. A gestire i contenuti non 4K ci sono inoltre l’upscaler integrato nel processore a9 di terza generazione e il sistema operativo webOS 5.0. Prezzo? 1599 euro, appena 100 euro sotto il modello da 55”.