Coronavirus e varianti, il ministro Speranza: “Le vaccinazioni proseguono, ma la sfida non è vinta”

Coronavirus e varianti, il ministro Speranza: “Le vaccinazioni proseguono, ma la sfida non è vinta”

ROMA –Il nostro Paese attraversa una fase diversa, la campagna di vaccinazione prosegue in modo positivo” e questo dato “ha avuto una conseguenza molto forte. La situazione è cambiata positivamente“.

Lo ha dichiarato  il ministro della Salute, Roberto Speranza, in occasione della sua partecipazione alla conferenza programmatica del Psi.


Va detto che non dobbiamo assolutamente considerare vinta questa sfida“, ha aggiunto il ministro. Per Speranza è necessaria la “massima attenzione anche alla luce di una presenza di nuove varianti che non ci fanno stare tranquilli“.

Si continuano a somministrare oltre 500mila dosi al giorno, siamo arrivati questa mattina oltre le 53 milioni di dosi somministrate e questo ha avuto una conseguenza molto forte“.

Basti pensare che avevamo quasi 30mila persone in ospedale per il Covid, ora ne abbiamo meno di 1.500, eravamo arrivati a quasi 3.800 persone in Terapia Intensiva ora siamo intorno alle 200. È una situazione notevolmente cambiata in positivo“.