Riaprono le discoteche, NO alle mascherine mentre si balla ma limiti alla capienza: le nuove regole

Riaprono le discoteche, NO alle mascherine mentre si balla ma limiti alla capienza: le nuove regole

ITALIA – Arriva l’ok da parte del Cts per la riapertura delle discoteche in zona bianca ma ci saranno regole ben precise e stringenti per evitare l’espansione del contagio a macchia d’olio. L’emergenza sanitaria, infatti, non può dirsi ancora conclusa.

Le discoteche si configurano tra le attività che presentano i rischi più elevati per la diffusione del virus“, spiegano. Si potrà, però, ballare senza mascherina, considerando il tutto “come attività fisica al chiuso.


Limiti alla capienza: 35% al chiuso e 50% all’aperto, compreso – in ogni caso – il personale dipendente. Dovrà garantirsi anche “la presenza di impianti di aereazione senza ricircolo d’aria“.

Si dovrà comunque accedereattraverso un meccanismo di registrazione che consenta un eventuale tracciamento e solo in presenza di Green pass valido“.

Ma non è tutto: si impone l’uso di bicchieri monouso, la “garanzia della possibilità di frequente igienizzazione delle mani oltre che la pulizia” e la “sanificazione dei locali“.

I gestori delle discoteche e i sindacati, però, già esprimono i primi malumori dato che parlano di “condizioni non favorevoli”.