Matrimoni, battesimi e comunioni senza limiti di invitati e balli per massimo 15 minuti: le nuove REGOLE

Matrimoni, battesimi e comunioni senza limiti di invitati e balli per massimo 15 minuti: le nuove REGOLE

ITALIA – Tra incertezze e voglia di ripartire, il settore wedding ricomincia a respirare un po’ di normalità. Arriva una ventata di novità direttamente dal Comitato tecnico scientifico che, al termine di una riunione, ha stabilito che non vi sarà un limite al numero di invitati che possono partecipare a matrimoni, ma anche comunioni, battesimi o eventi che si svolgeranno all’aperto.

Obbligo del green pass

Comunque, però, è stato fissato un tetto massimo: mille persone ed è stato ribadito che sarà necessario, per partecipare, avere il green pass che attesti una delle tre condizioni:


  • avvenuta vaccinazione;
  • avvenuta guarigione;
  • tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

Resta fermo l’obbligo della mascherina quando non c’è la possibilità di mantenere la distanza all’esterno. No al buffet classico, ma somministrazione da parte del personale incaricato.

Questo è quanto è stato disposto per le feste all’aperto.

Regole locali al chiuso

Nei locali al chiuso, ancora precauzioni:

  • numero di ospiti calibrato in base alla dimensione del locale;
  • obbligo di mascherina quando ci si alza dal tavolo;
  • non più di 4 per tavolo, a meno che non siano conviventi.

Le stesse regole, quindi, in vigore attualmente per i ristoranti.

Matrimoni: balli massimo 15 minuti

Per i matrimoni, però, c’è dell’altro: all’esterno si potrà ballare tranquillamente, ma per gli eventi al chiuso, le “pause danzanti” non potranno superare i 15 minuti.

I gruppi musicali saranno separati dal pubblico tramite apposite barriere e i fotografi dovranno indossare sempre la mascherina.