Green Pass obbligatorio, Mattarella firma il decreto. Novità in vista per capienza di cinema e teatri

Green Pass obbligatorio, Mattarella firma il decreto. Novità in vista per capienza di cinema e teatri

ITALIA – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato nella serata di ieri il decreto per il Green Pass obbligatorio a partire dal 15 ottobre.

Il decreto, denominato “misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione nell’ambito applicativo della certificazione verde Covid-19 e il rafforzamento del sistema di screening” potrà quindi essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale.


Nel pomeriggio di ieri il decreto sul Green Pass aveva ottenuto il lasciapassare alla Camera in occasione del voto di fiducia che ha totalizzato 413 “sì”, 48 “no” e un solo astenuto.

A margine del voto, il sottosegretario al ministero della Salute Pierpaolo Sileri ha sottolineato che il Green Pass obbligatorio per i lavoratori continuerà a essere obbligatorio in base alla “circolazione del virus e dalle eventuali altre varianti. Per quanto riguarda il personale sanitario non vaccinato è meno del 2%, ossia 35mila persone, numero che spero si riduca ulteriormente“.

Per Andrea Costa, inoltre, il 30 settembre potrebbe esserci una valutazione da parte del Governo per un possibile ampliamento delle capienze di “teatri e cinema“. In caso di indicazioni favorevoli, si potrebbe andare verso un’estensione fino all’80% per poi guardare con fiducia fino al totale della capienza.

Immagine di repertorio