Emergenza Covid e arrivo dell’inverno. Dottoressa Capua: “Prossima ondata è quella dei non vaccinati”

Emergenza Covid e arrivo dell’inverno. Dottoressa Capua: “Prossima ondata è quella dei non vaccinati”

ITALIA – L’emergenza pandemica è ancora al centro delle notizie e il Covid è tutt’altro che scomparso. Sulla questione è tornata a parlare la virologa dottoressa Ilaria Capua, direttrice del centro One Health dell’Università della Florida che, intervistata dai colleghi de La Stampa, ha affermato con chiarezza che la prossima ondata di Covid-19 sarà dei non vaccinati che finiranno negli ospedali e che, purtroppo, faranno ammalare, anche se meno gravemente, chi si è immunizzato.

L’esperta ha poi anche detto che i cittadini del Bel Paese si dovrebbero ritenere fortunati di poter contare sulla terza dose. Poi, ha aggiunto che è un bene che la campagna vaccinale per gli under 12 verrà fatta anche in Italia, in quanto a oggi non siamo a conoscenza degli effetti a lungo termine del Coronavirus.


La dottoressa Capua ha sottolineato che avremo a che fare col Coronavirus per molti anni e che adesso dobbiamo imparare a gestire quella che si avvia a essere una malattia endemica.

Per quando riguarda l’arrivo dell’inverno, in Italia si immagina la presenza di un numero significativo di casi simili influenzali e forme respiratorie. con sintomatologia evidente anche ai vaccinati. La dottoressa Capua ha poi spiegato che le rotture da immunità esistono e non ci devono sorprendere perché il virus sta continuando a circolare e a evolversi. Il fatto stesso che ci ammaleremo – ma in forma più lieve – è la dimostrazione che i vaccini funzionano.

Infine, la virologa ha detto che il nodo cruciale sarà tenere alta l’immunizzazione e che quindi bisogna puntare tutto sulle terze dosi, aldilà dei test sierologici.

Fonte immagine: Adnkronos