Discoteche, Sileri dice sì alla riapertura ma con Green Pass “modificato”: ecco le novità proposte

Discoteche, Sileri dice sì alla riapertura ma con Green Pass “modificato”: ecco le novità proposte

ITALIA – Per le discoteche potrebbe arrivare presto il momento della ripresa, ma con delle novità: ne ha discusso il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a “Che Giorno è”, trasmissione che va in onda su Rai Radio 1.

Non sarà assolutamente un liberi tutti e saranno necessari controlli rigidi e duri” per permettere la riapertura dei luoghi di maggiore assembramento, soprattutto per i giovani. Lo ha specificato il sottosegretario, confermando però il proprio “sì” alla ripresa delle serate in discoteca.


Si pensa alla possibilità di permettere la riapertura delle discoteche ma con Green Pass “modificato”, che sia rilasciato esclusivamente dopo il completamento del ciclo vaccinale (e non alla prima dose, vista anche la scarsa efficacia della singola somministrazione contro la variante Delta).

Con una tale soluzione, secondo il sottosegretario Sileri, non ci sarebbero grossi ostacoli alla ripresa dell’attività delle discoteche. Anzi, la volontà di partecipare alla movida potrebbe agevolare la campagna di vaccinazione o, nel caso in cui si scelga di effettuare un tampone, il tracciamento di eventuali positivi.

“Sono più preoccupato dai ritrovi autonomi, specifica Sileri, prendendo una posizione a favore di un settore economico particolarmente devastato dalla pandemia.

Immagine di repertorio